Perché il Laser a Diodo può aiutarti a risolvere il problema dei peli incarniti e follicoliti

Scopri come il Laser a Diodo può cambiarti la vita

Non importa come scegli di depilarti, ma se durante quest’estate hai vissuto il disagio della ricrescita, il fastidio dell’irritazione da rasoio o della follicolite post ceretta, addirittura la scocciatura di dover rinunciare a qualche giornata in piscina o al mare a causa dei peli superflui, allora il LASER A DIODO potrebbe essere la soluzione che fa per te!

In questo articolo cerco di spiegarti brevemente in cosa consiste il Laser a Diodo e qual é la differenza tra Laser a Diodo e Luce Pulsata.

Come funziona

Il LASER A DIODO è la tecnologia più avanzata nel campo della foto-epilazione. E’ rapido, sicuro e quasi completamente indolore. Agisce secondo il principio della fototermolisi, ciò significa che riconosce il colore castano o bruno del pelo, e lo colpisce con un fascio di energia luminosa. Questa si accumula nel follicolo pilifero bruciandolo e provocandone la morte. Tutto questo senza danneggiare il tessuto circostante. Per questo motivo questa tecnologia viene definita selettiva: il pelo viene riscaldato dalla luce del laser fino a provocare la necrosi della sua radice, ma la pelle viene raffreddata dal macchinario. Questo sistema rende il trattamento non doloroso… potrai avvertire ogni tanto un leggero pizzicore.

La Luce Pulsata invece non emette un fascio di luce selettivo e unidirezionale come quello del Laser, ma un fascio di luce pluridirezionale a raggera. In questo modo colpisce nel contempo sia il bulbo pilifero che il tessuto circostante, perdendo così la sua potenza di calore.

Il LASER  A DIODO è attivo soprattutto in una determinata fase del ciclo di vita del pelo, la fase anagen. Rappresenta il periodo di nascita e crescita, in cui il pelo è ancorato alla matrice da cui trae nutrimento.

Quante sedute fare

Ovviamente non tutti i peli saranno nella stessa fase allo stesso momento: per questo sono necessarie 12 sedute da distribuire nell’ arco di circa un anno e mezzo. Le prime saranno ogni 30- 40 giorni poi, a seconda della ricrescita, verranno diluite in più tempo. Questo protocollo ha lo scopo di essere certi di colpire efficacemente tutti i peli nella fase giusta.

Risultati soddisfacenti si hanno comunque già dopo le prime sedute. Potrai notare prima di tutto il diradamento dei peli; la riduzione dei peli incarniti e della follicolite; pelle che appare più compatta e liscia, perfino più idratata… proprio così, il Laser costituisce anche un vero e proprio trattamento di bellezza per l’epidermide.

La migliore tecnologia e i più efficaci protocolli di lavoro

Nel Centro Estetico La Rugiada disponiamo di un macchinario di ultima generazione, e lavoriamo con protocolli medici che ci permettono di ottenere risultati importanti in tempi brevi. Effettuiamo controlli ogni 20 giorni per monitorare la ricrescita dei peli e stabilire il periodo ottimale in cui eseguire la seduta successiva. Lo scopo è quello di fare sedute mirate per risultati migliori senza spreco di denaro.

I tempi di ogni seduta variano da zona a zona, per farti un esempio l’inguine completo richiede 30 minuti e l’epilazione delle gambe e cosce 1 ora. Questo perché oltre al tempo effetivo di operatività del laser, si somma il tempo richiesto per pulire scrupolosamente con il rasoio la parte da trattare. La zona interessata dovrà quindi essere depilata da te con il rasaio il giorno precedente il laser ed il giorno della seduta sarà nostra cura radere i peli rimasti.

Ti consiglio di diffidare di chi ti propone sedute a prezzi troppo bassi. Spesso questi centri dispongono di macchinari economici e quindi poco potenti, oppure mancano di un protocollo di lavoro efficace. Il risultato che ti daranno sarà solo quello di rendere i peli chiari e sottili, ma non di eliminarli. Non solo, una volta che il pelo diventa troppo sottile, nemmeno il Laser sarà in grado di sconfiggere questa peluria.

Nel corso di questi 3 anni di lavoro con il laser abbiamo accumulato tantissime storie di successi! Molte clienti che vediamo di tanto in tanto per effettuare le sedute di mantenimento (che consigliamo di fare 2-3 volte all’ anno) ci raccontano la loro soddisfazione verso il trattamento di foto- epilazione. Liberate dalla schiavitù della ceretta, possono decidere di indossare la gonna o esporsi al sole ogniqualvolta lo desiderino. I pochi peli rimasti  qua e là possono essere tolti con il rasoio in totale autonomia.

Per saperne di più chiama al numero 0376 638872 o contattami tramite messenger su questa pagina. Ti fornirò i dettagli di cui avrai bisogno.

2 risposte a “Perché il Laser a Diodo può aiutarti a risolvere il problema dei peli incarniti e follicoliti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.